LibreriadelSanto.it - La prima libreria cattolica online

E se un alce giudicasse i tuoi vizi?

 Episodio 7 – Lussuria

In quest’ultimo episodio, Rich ha la possibilità di conquistare finalmente la bella Anakin. Ma resta molto deluso… A volte ciò che abbiamo desiderato per tanto tempo, in realtà è diverso da come ce lo siamo immaginati.

La lussuria è un uso disordinato della sessualità: si esprime con l’irrefrenabile desiderio del piacere sessuale fine a se stesso, senza una progettualità, senza un orizzonte. La lussuria è molto legata alla gola. Essa sporca, ferisce, uccide noi e l’altro. Tale atteggiamento riduce il corpo di entrambi ad un semplice oggetto, senza tenere conto dei sentimenti, della dignità e della libertà.

Il giusto rispetto del proprio corpo si acquisisce imparando a vivere la Castità. Oltre ad essere un uso sapiente e moderato della propria sessualità, essa è un atteggiamento mentale che valorizza gli altri senza più considerarli oggetti e rispettando la loro dignità. Per questo la Castità è sorella della Dignità.

“È questo quello che vuoi veramente?”

“Sai, quando qualcosa spunta dal nulla e inizia ad essere ovunque, forse era lì da tanto tempo, ma tu non lo vedevi…” Richard

Richard, con questa affermazione, si riferisce a due aspetti fondamentali: il primo è che a volte non ci rendiamo conto di ciò che abbiamo, solo quando rischiamo di perderlo ne capiamo il valore; l’altro riguarda la voce della Coscienza. La Coscienza è quella legge scritta da Dio nel cuore dell’uomo. Possiamo scegliere se darle ascolto o soffocarla, mettendola da parte. In questo caso le conseguenze dei nostri vizi saranno impossibili da evitare: per questo è importante coltivare la propria Coscienza.

Essa comincia a darci fastidio quando abbiamo compiuto un’azione sbagliata o quando stiamo per farla, un po’ come un alce che continua a seguirci ovunque. Più la si ignora e più lei si fa sentire. Solo quando le daremo ascolto e la accoglieremo, avremo l’occasione di fare il salto di qualità della nostra vita e cominceremo la lotta contro i vizi. È riflettendo sulle conseguenze delle nostre azioni che si guadagna consapevolezza.

Alla fine Richard esce vittorioso da questa storia rinunciando ad Anakin. Si rivela anche lei bisognosa di riprendere la sua dimensione spirituale partendo dall’ascolto della sua coscienza, che per la cronaca è una coniglietta (con le corna da alce)!

Torna a inizio articolo

Lascia un commento